PIANI PER COSTRUIRE BARCHE E MULTISCAFI

Le particolarita' di questo trimarano sono gli scafi richiudibili, e poi la notevole altezza in cabina di ben 1.68 m sul 6.50 e 1.94 m sul 7.50 m che non penalizzano l’estetica, gli interni sono comodi e funzionali studiati su misura a dimensione d'uomo. Anche il 6.50 ha un pozzetto ampio e riparato, 4 cuccette comode, e nella dinette la larghezza e la forma dello scafo consente comode sistemazioni sia da seduto che in posizione eretta. Si costruisce in strip planking (fornisco in scala 1:1 i disegni delle ordinate, paratie, ecc.). Tutte 3 le versioni sono smontabili, carellabili senza essere smontati, alabili sulla spiaggia. Sono motorizzati con un motore fb o entrobordo da 4 a 15 cv. Il costo dei materiali per la costruzione dello scafo (senza attrezzatura velica e motore) e' di circa 3.000 euro per il 6.00 m e di 8.500 euro per l' 8.50. Peso = 600 - 850 - 1300 kg

Le 21 ordinate vanno allineate su una superficie piana con due longheroni, alla distanza data dal piano di costruzione (vedi le foto). Si rivestono le 21 ordinate con delle striscie di abete della larghezza e dallo spessore che variano a secondo le dimensioni della barca, si puo' anche non giuntare le strip con le palelle, ma giuntarle per testa sulle ordinate, avendo cura che le giunzioni non vengono fatte sempre sulla stessa ordinata e le strip siano sufficientemente lunghe. Per fissare le strip alle ordinate (dopo il lungo e preciso lavoro di rastremazione degli strip) si puo' usare la colla a caldo. Io fornisco i disegni delle ordinate in scala 1:1 i quali stampati in tipografia o in un ufficio tecnico vengono "incollati" su dei fogli di compensato (con puntine da disegno) e ritagliate. Dopo aver rivestito lo scafo con strip di legno, si stratifica con resina epossidica e fibra di vetro prima l' esterno dello scafo, e poi rovesciandolo si resina l'interno dello scafo.